Riso di Cavolfiore

Il riso di cavolfiore, a basso contenuto di carboidrati, senza cereali e meno amidaceo è un sostituto sano del riso e può diventare un alleato indispensabile per chi si appresta ad affrontare una dieta chetogenica.

Il cavolfiore, sebbene non sia così popolare, offre una serie di benefici per la salute perché ricco di antiossidanti e vitamina C. Il riso di cavolfiore ha un sapore delizioso ed è ottimo per preparare pasti durante tutta la settimana.

Preparazione:

Puoi preparare, cucinare e gustare riso di cavolfiore fatto in casa in meno di 20 minuti.
  • Rimuovi le cimette di cavolfiore dalla testa del cavolfiore e taglia il cavolfiore in pezzi
  • Grattugia le cimette di cavolfiore utilizzando l’attacco per grattugia sul robot da cucina o una grattugia a scatola
  • Dividilo in più porzioni e utilizzalo in una delle ricette chetogeniche oppure conservalo

Posso congelare il riso di cavolfiore?

Sì! Assolutamente. Una volta che preparato il cavolfiore, dividi il riso crudo di cavolfiore in sacchetti o in contenitori di conservazione ermetici. Si conserverà bene fino a 6 mesi.

Quando vuoi mangiarlo, getta il riso di cavolfiore ancora surgelato in una padella per soffriggere secondo le istruzioni della ricetta magari cuocendolo qualche minuto in più.

SE HAI BISOGNO DI ALTRE INFORMAZIONI O CHIARIMENTI

Non esitare a contattarmi oppure continua a leggere gli articoli pubblicati

Author Info

Dr. Federico Messina

Medico Chirurgo specialista in Chirurgia Generale, dell'Obesità e Chirurgia Colorettale Laparoscopica e Robotica.
error: Content is protected !!