sapore dopo chirurgia bariatrica

Perchè il cibo ha un sapore diverso?

Perchè il cibo ha un sapore diverso

Spesso il cambiamento del sapore dei cibi è una delle ragioni per cui la chirurgia bariatrica non produce risultati uguali per tutti. 

La maggior parte dei pazienti è pronta a prevedere un certo grado di dolore addominale e disagio, nausea o vomito durante il periodo di recupero.

Tuttavia la vera sfida è quella di trovare modi creativi per farsi piacere cibi della consistenza di una poltiglia nelle prime settimane dopo l’intervento.

Il cambiamento del sapore e dell’olfatto non sembra essere un’esperienza diffusa a tutti i pazienti. Spesso diventano evidenti nelle prime settimane dopo l’intervento e possono durare per diverse settimane, mesi o addirittura in alcuni casi, un anno o più.

Potenziali meccanismi di azione che spiegano questi effetti comportano cambiamenti biochimici negli ormoni intestinali dopo gli interventi chirurgici di Bypass Gastrico e Mini Bypass Gastrico.

Nel rendersi conto che questi cambiamenti possono verificarsi, è utile abbracciare la consapevolezza che la vita dopo la chirurgia bariatrica può essere un momento per sviluppare una relazione più sana con il cibo.

Pertanto incoraggio i miei pazienti a trovare il tempo per acquistare i propri prodotti alimentari sia al supermercato che in un mercato agricolo locale e prendersi del tempo per cucinarli.

Per alcuni può sembrare banale o una perdita di tempo, ma quando si investe il tempo in questo stile di vita, si può diventare più legati al cibo.

Guarda attentamente il video e scopri come gestire il cambiamento del sapore dopo un intervento chirurgico.

SE HAI BISOGNO DI ALTRE INFORMAZIONI

Non esitare a contattarmi oppure continua a leggere gli articoli pubblicati
error: Content is protected !!
it_ITItalian